Tecnologia a reazione poetica: light-emitting wallpaper

Jonas Samson ha creato una perfetta sintesi di high-tech ed understatement. Una carta da parati apparentemente banale può essere “accesa” come una lampada, grazie all’utilizzo delle innovative superfici elettroluminescenti. Il risultato di light-emitting wallpaper è inaspettato, una luce diffusa e bidimensionale proveniente dalla decorazione e dalla texture del rivestimento, in netto contrasto con le porzioni opache che restano in penombra. … Continua a leggere

Snap-a-Party e l’estremismo del “Do-It-Yourself”

Il chiaro riferimento ai kit di montaggio dei modellini, che prevedono lo stampaggio in un unico pezzo piatto di tutta una serie di singoli elementi disposti in maniera ordinata e da staccare singolarmente (in inglese “snap-apart“), è fin troppo evidente, anche nel furbissimo nome (“Snap-a-Party®“): indubbia la comodità di un posto-tavola in kit, in “pratico materiale antiurto”, da disassemblare alla … Continua a leggere

Design di carattere: Andrew Byrom

  Questo typeface-designer non si limita semplicemente a progettare nuovi font tipografici (molti già sono capacissimi a fare questo bellissimo lavoro), ma approfondisce la questione in maniera del tutto personale. Tutti i suoi progetti nascono da situazioni reali e da spunti inaspettati.   Come Interiors Light, una collezione di ventitrè caratteri ispirati al design modernista della Bauhaus e agli arredi … Continua a leggere

Add-on per arredi seriali: Billy Wilder

IKEA ha venduto oltre 35 milioni di librerie Billy nei suoi store di tutto il mondo, facendone di fatto il best seller nel settore dei complementi d’arredo. La piccola furniture-house di Hannover Ding3000 ha deciso di cavalcare l’onda, proponendo sul mercato una serie di oggetti degni di nota.     Billy Wilder, uno dei progetti della serie “Pimp my Billy” … Continua a leggere

In caso di emergenza…

  Direttamente da New Designers Online, questo simpatico salvadanaio che rende l’atto estremo della “rottura” in situazioni di emergenza (economica) decisamente emozionante. Ottimo lavoro di Becky Miller, brava designer di Brighton specializzata in salvadanai, autrice anche di un simpatico maialino magro in gomma rosa, che ingrassa gradualmente via via che fagocita monetine. Anche in questo caso, assolutamente non banale (seppur cruenta) … Continua a leggere

Macaroni-chairs e altre cose interessanti

Un singolarissimo esempio di “buon-design”, mai visto a Promosedia: “Chair 1/20” Oppure “Dip 1/3”, suppellettili di argenteria esistenti “inzuppati” per un casuale 33% in gomma liquida rossa: raffreddando, il processo lascia sulle argenterie una superficie di gomma opaca a contrasto col materiale originale.                       Un furbo Adrien Rovero, su www.adrienrovero.com  … Continua a leggere