A proposito di dildos vetrati: la nuova sede Gazprom a San Pietroburgo

679d9006567956d95063280997d260e6.jpg

Un video ipnotico e ruffiano illustra il discusso progetto vincitore del concorso internazionale per la nuova sede Gazprom a San Pietroburgo, firmato dallo studio britannico RMJM (Scott Findley, Tony Kettle, Robert Meikle, Hugh Mullan, David Pringle, Paul Stallan, Hazel Wong).

Gli RMJM propongono una nuova guglia per la città, alta 300 metri ed assai discussa per la sfrontata indifferenza rispetto alle preesistenze storiche lungo la Neva.

A nostro modesto parere, molto più furba ed ironica la proposta “costruttivista” di Oma/Rem Koolhaas (video in basso), evidentemente non abbastanza pacchiana da piacere ai vertici Gazprom. San Pietroburgo VS Dubai?
 

A proposito di dildos vetrati: la nuova sede Gazprom a San Pietroburgoultima modifica: 2007-11-26T18:30:00+01:00da spacelab.1
Reposta per primo quest’articolo