Design di carattere: Andrew Byrom

 
701c810d8cef51eb13d009df789515c7.jpg

6e8800361949139970876fc6def5597b.jpg

Questo typeface-designer non si limita semplicemente a progettare nuovi font tipografici (molti già sono capacissimi a fare questo bellissimo lavoro), ma approfondisce la questione in maniera del tutto personale.

Tutti i suoi progetti nascono da situazioni reali e da spunti inaspettati.

 
Come Interiors Light, una collezione di ventitrè caratteri ispirati al design modernista della Bauhaus e agli arredi di Marcel Breuer, che Byrom realizza in tre dimensioni utilizzando un tubo al neon blu. I ventitrè pezzi free-standing, tutti realizzati a mano su richiesta, possono essere acquistati direttamente presso l’autore. 
6fac18f70404be1cca7bb9ea3fab4907.jpg
6e82c6ded4587bc26265ef888341ef1c.jpg

 

La serie deriva dalla precedente Interiors, realizzata in tubolare metallico.
 

Pure degni di nota gli interessantissimi Concussion (font derivato dai dischi per la verifica del daltonismo visivo),

94af54dd685167b69278083c67b8a052.gif

e Rage, ricavato da fotografie dei segnali pittati sulle strade di East London. Prestare attenzione alla frase-pangram del font (usualmente “The quick brown fox jumps over the lazy dog“), ironicamente variabile in base al tema.
84f4ee20810a69659f83d54862ab0172.gif

 

Design di carattere: Andrew Byromultima modifica: 2007-10-13T01:30:00+02:00da spacelab.1
Reposta per primo quest’articolo